associazione per la diffusione della lettura

Perché l’Astrolabio


Trovare la rotta

Per oltre mille anni, l’astrolabio è stato lo strumento essenziale prima di tutto per i naviganti, in genere per tutti coloro che volevano sapere dove si trovavano e quale rotta seguire. Fornisce la mappa delle stelle, la latitudine e la longitudine, i punti cardinali, l’inclinazione del piano terrestre, l’ora esatta, l’altezza degli edifici, il nome e la provenienza dei venti e ancora di più.
L’astrolabio è costituito da pochi pezzi metallici in assenza di elementi meccanici e non ha meccanismi nascosti.

In questa nostra epoca di profonde trasformazioni, uno strumento concreto come l’astrolabio testimonia la necessità di re-imparare ad orientarsi nel vasto mare di informazioni e stimoli e l’aspirazione a trovare nuove strade e nuove terre.

Mantenere la rotta

In questa nostra epoca di profonde trasformazioni, non è semplice vivere il presente ma è affascinante affrontare il futuro con l’esplosione continua delle nuove tecnologie.
Per mantenere un’adeguata soglia di attenzione, di concentrazione, per mantenere la rotta, non si può dimenticare l’importanza della lettura, il ruolo che hanno i libri, che hanno avuto i libri del ‘900.
Per navigare nel vasto mare di informazioni e stimoli uno strumento concreto come l’astrolabio testimonia, concentra in sé la necessità di questa multifunzionalità, la volontà di superare frontiere, l’aspirazione di trovare nuove strade e nuove terre.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *